One-Way Cask Wine

bt24
keg2
accessori
spillatrice
bar

VINO BIANCO FRIZZANTE VENETO IN CASK RICICLABILE
La nostra azienda vinicola ha aggiunto, oltre alle classiche bottiglie di Prosecco, un’altra specialità della nostra gamma di prodotti denominata botte “One-way” in PET da 24 litri, realizzata con un materiale completamente riciclabile. Contiene vino bianco frizzante veneto (la stessa regione del Prosecco); è fatto con una miscela di uve soprattutto le uve Glera (stessa uva utilizzata per il Prosecco) per dare qualità aromatica e Trebbiano / Verduzzo veneto per dare freschezza e robustezza. Inoltre è realizzato secondo il metodo Charmat (stesso processo del Prosecco).

Vantaggi del vino in Cask:
• Minori costi, aumento del fatturato e grandi margini per i clienti
• Prodotti protetti dalla luce e dall’ossidazione
• Lo stesso sistema della birra alla spina ideale per pub, ristoranti, drink di benvenuto, spiagge, bar, hotel, enoteche, servizi di catering, convention aziendali, terrazze estive, discoteche, club, crociere, stadi, matrimoni ecc. e per preparare cocktail come Aperol Spritz, Martini Royale, Hugo ecc.
• Minori costi, ottimizzazione dello spazio, logistica semplificata 100cm X 120cm X 200cm/h. Il pallet può contenere fino a 1008 litri; significa quasi il doppio di litri in un contenitore rispetto alle bottiglie; Plastica da 1Kg = vetro da 24Kg + 40 bottiglie + 40 tappi;
• In genere sconta tasse doganali più economiche in importazione;
• Rispetto dell’ambiente (materiali riciclabili)
• 1 mese di conservazione dopo l’apertura, stessi sapori e sapori dal primo all’ultimo bicchiere e niente più spreco di vino!
• Prodotto sempre alla giusta temperatura

Il sistema di produzione del cask è una vera innovazione tecnologica. Il processo di lavoro completamente automatizzato è progettato per garantire la qualità del vino e la sua genuinità tradizionale. Solo in questo modo la qualità del vino bianco frizzante 8cento Veneto (la regione del Prosecco), raggiunge inalterati i consumatori. Le uve, vengono sottoposte ad attenti controlli di qualità e ad un processo di selezione potenziato, rispetto al tradizionale trattamento enologico. Il cask “One-way” ospita perfettamente il prodotto, garantendo una protezione ottimale contro gli urti, ha un’eccellente impilabilità e maneggevolezza. Realizzato con materiale plastico monouso (PET), completamente riciclabile è ecologicamente sostenibile e conforme alle direttive UE e FDA sui prodotti alimentari.

 

Installazione del sistema

1 Il cask può essere collegato a sistemi esistenti di birra o bevande, poiché utilizza lo stesso sistema. In alternativa, può essere installato in sistemi di contatori mobili compatti e mobili, di facile installazione e assistenza.

2 Se il cask è installato in una linea esistente (sotto banco), è importante utilizzare componenti in acciaio compatibili con il vino (come colonne, rubinetti, raccordi). D’altro canto, i contatori sono forniti pronti per l’uso e includono il regolatore di pressione.

3 Componenti necessari: rubinetto con regolatore di flusso, creazione di una linea in cui scorre il vino (o installazione di un sistema di contro-contatore), uso di un frigorifero per regolare la temperatura (compresa tra 2° e 4° C), uso di un regolatore di pressione, in modo che il gas possa creare una pressione sufficiente a consentire al vino di uscire dalla botte. Gas compatibili: azoto, CO2 o miscela. La pressione ideale può essere regolata in base alla distanza della botte dal sistema (generalmente da 2,5 a 2,8 per una distanza di 3 metri).

4 Il vino fluirà attraverso la serpentina (comprendente tubi raffreddati e tubi per il vino) raggiungendo la spillatrice, dove può essere versato in un bicchiere o in un decanter. Il vino deve essere versato lentamente.

5 Si consiglia di pulire il sistema ogni due mesi, utilizzando kit speciali disponibili sul mercato.

6 Il cask deve essere depressurizzato quando diventa vuota con la chiave arancione inclusa.

7 I cask non devono essere immagazzinati in un ambiente caldo e senza esposizione alla luce solare diretta.

Differenze tra bottiglia e One-Way cask:

 

BOTTIGLIA

  • Dopo aver stappato una bottiglia, deve essere consumata entro un giorno
  • Maggiore spreco di vino
  • Perdita di proprietà organolettiche e di effervescenza del vino
  • Il vino non è sempre alla giusta temperatura

 

LA LOGISTICA

  • 6 × 0,75 l. capacità dell’involucro = 4,5 l.
  • Dimensione della cassa: 25x18x33 cm.
  • Grande spazio richiesto per conservare la merce
  • Elevati costi di trasporto
  • Elevata incidenza del peso del vetro sui costi di trasporto (600-800 gr./l in media)
  • Possibilità di carico pallet limitato (432 l.)
  • Elevati costi di consegna per il cliente finale

AMBIENTE

  • Rifiuti notevoli di materiali (sughero, bottiglie, etichette, cartoni, sigilli)
  • Maggiore impatto ambientale causato dal trasporto
  • Elevati costi di smaltimento del materiale e/o del vetro, in base alle normative nazionali

 

ONE-WAY CASK

  • Elevata conservazione del vino: 1 mese
  • Spreco di vino ridotto
  • La qualità del prodotto rimane costante nel tempo
  • Conservazione delle proprietà del vino
  • Il vino non si ossida, poiché non viene a contatto con l’ossigeno
  • Il vino è servito sempre alla giusta temperatura
  • Servizio di attesa più rapido
  • Tasse doganali più economiche in importazione

LA LOGISTICA

  • Capacità del cask: 24 l.
  • Dimensione massima: 28 Ø x 55 cm.
  • Requisiti di spazio molto bassi
  • Il cask vuoto può essere smaltito come spazzatura
  • 2 casse di bottiglie (9 l.) occupano tutto lo spazio di 1 cask (24 l.)
  • 8 casse di bottiglie (36 l.) = 4 casks (96 l.)
  • Consegna e costi di trasporto ottimali
  • Incidenza minima del peso del cask sui costi di trasporto (in media 50 gr./l)
  • Capacità di carico pallet ottimale 1008 l.
  • Ottimizzazione delle consegne e riduzione dei costi

 

AMBIENTE

  • Il cask è rispettoso dell’ambiente ed è interamente riciclabile
  • Minori emissioni di CO2 e inquinamento; viene trasportato solo il vino
  • Nessun costo di smaltimento dei rifiuti, dal momento che il cask è rispettoso dell’ambiente

Continuando nella navigazione e nell'utilizzo di questo sito si accetta l'utilizzo dei cookies. maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close